Antonio Sinagra

Antonio Sinagra nasce a Napoli l' 8/1/1949; l'interesse per la musica gli viene trasmesso dal padre violinista che lo avvia allo studio del pianoforte. Nel periodo che va dal 1960 al 1970 forma vari gruppi di lavoro-studio che spazieranno sia nel campo classico-contemporaneo che in quello jazzistico. Con tali gruppi inizia la sua attività professionale come pianista  e compositore. L'esigenza di un maggiore approfondimento lo porta a iscriversi intorno al 1969 al Conservatorio di musica "S.P. a Maiella" di Napoli prima nella classe di pianoforte di Tita Parisi e poi in quella di composizione di Aladino di Martino . Si diploma in seguito in "Didattica della Musica" al Conservatorio di musica di Ben evento. Dal 1986 è docente  di Conservatorio, attualmente al Conservatorio di musica “D. Cimarosa” di Avellino. La S.I.A.E. (Società Italiana Autori Editori) nel Dicembre del 1986 lo nomina Socio (ACOM.b)  Sezione Musica e nel 1996 Socio (AORCOM) Sezione D.O.R. "Autore della parte musicale di operette, riviste e opere analoghe e di opere create appositamente per la radiodiffusione e la televisione".

Nel 1993 fonda l’associazione culturale M.A.I. – Mediterranea Arte Italia della quale è tutt’ora direttore artistico e ne dirige la scuola di Canto Moderno (non Lirico) per attori/cantanti. E’ l'arrangiatore del capolavoro di Pino Daniele “Napule E’”.