Convergenze: immagini mediterranee

Rassegna audiovisiva rivolta a giovani studenti
di cinema di Paesi del Mediterraneo

dal 23 Marzo al 27 Aprile 2019
Casa della Cultura
a cura dell’Associazione Maiori Film Festival

 

Un bando di concorso, lanciato attraverso il web, e rivolto alle Scuole di cinema di vari Paesi del Mediterraneo, coinvolgerà giovani studenti di cinema che dovranno realizzare delle opere audiovisive originali mettendo in evidenza i punti di contatto e d’incontro tra le diverse culture che si affacciano sul mare Nostrum, nell’auspicio di una vera integrazione tra i popoli.

Saranno l’arte, le tradizioni, gli usi e costumi, la musica, l’alimentazione e perché no la religione a fare da traccia nella realizzazione dei lavori per la promozione di un nuovo percorso di fiducia e crescita reciproca.

Il bando di concorso di “Convergenze: immagini mediterranee” prevede tre sezioni: Spot, short film, documentari. La prima sezione prevede una durata massima di 3 minuti, quella dei cortometraggi e dei documentari una durata massima di 15 minuti. Le riprese video saranno girate in digitale lasciando liberi i partecipanti di utilizzare la tecnologia preferita. Una giuria di addetti ai lavori, presieduta da Renzo Rossellini, sceglierà per ogni sezione tre opere che parteciperanno alla fase finale del concorso. Tra i finalisti verranno scelti i lavori ritenuti più validi tenendo conto del parere della giuria di esperti e di quello dei giovani studenti dei licei locali che parteciperanno alle proiezioni riservate per le scuole.

Tempi di realizzazione: Emissione del bando di concorso e regolamento entro fine ottobre 2018.


Invio dei lavori entro febbraio 2019.

Nominations entro marzo 2019.

Le proiezioni saranno divise in due serate da tenersi nel mese di marzo / aprile 2019.

L’ultima fase prevede l’organizzazione della rassegna - festival con le proiezioni delle opere audiovisive, divise in due serate, da tenersi nel mese di marzo / aprile 2019, e la partecipazione di eventuali testimonial e dei rappresentanti delle scuole di cinema concorrenti.


Progetto cofinanziato con i fondi a valere sul programma operativo complementare (POC Campania 2014/2020